C’era un tempo quando non c’erano i congelatori e il cibo non può salvare tempo indeterminato -16º C, senza che alteri le sue proprietà. Era il tempo delle nostre nonne, in cui allungare la vita del cibobuttato ingegno e prodotti naturali che possono agire come conservanti.

Oggi, molti di questi metodi sono ancora in vigore e se ci sono acquirenti di materia prima direttamente dal fornitorema non vogliamo perdere troppo tempo andando ogni due per tre, per la tenda, può essere molto utile. Allora, facendo un massiccio acquisto, e dedica un paio di serate per elaborare i preparativi, si sarà in grado di fornire prodotti freschi per mesi, da noi trattati senza intermediari e sempre materiali di consumo, al momento, qualcosa che non è il caso con frozen.

Qui di seguito spiegheremo a voi cinque modi per mantenere i prodotti freschi, in modo tale da mantenere ben oltre la vostra data teorica di scadenza.

1. Scatola

È il sistema ideale per la memorizzazione di verdure senza che il processo non altera il gusto, ma può anche servire per carni e pesce azzurro. È inoltre semplice e veloce. Per fare una preservare avrete bisogno di barattoli di conserve, di vetro con coperchio in acciaio inox, preferibilmente nuovo, ma può essere riciclato per altre conserve precedente o acquistato, a condizione che il coperchio non viene intaccato.

Per essere in grado di riciclare le bottiglie, per evitare di rompere il vuoto, quando è aperto, sulla base di colpire il coperchio con un cucchiaio e, in cambio, girare il vaso e ti ha colpito con forza con il palmo della mano alla base. Potremo verificare che questo sciopero consente di aprire facilmente senza danneggiare il coperchio. Di conseguenza, se il coperchio non ha ammaccature e il piatto è riutilizzabile, abbiamo messo i vasetti e coperchi in una pentola di acqua bollente per sterilizzare loro e anche rendere il cappuccio si dilatano con il calore.

In un’altra pentola coceremos salata con verdure -può essere bietole, spinaci, fagioli, patate, ceci, ecc, fino a quando non sono commestibili. Quando si raggiunge un punto, il luogo in vasetti di vetro, precedentemente sterilizzati, riempirli per tre quarti del suo volume. Dopo aver compilato il collo della pentola con l’acqua salata di cucina; lasciamo a pochi centimetri vacanti e taparemos con il tappo forte. Quindi volearemos i vasi e lasciar raffreddare a testa in giù.

In caso di di carne o di pesceper evitare di perdere le loro proprietà a ebollizione, si può cuocere in base a quello che preferite e, una volta effettuata, l’infusione a caldo in vasetti di vetro sterilizzati e invece dell’acqua di riempimento con olio di oliva a temperatura ambiente fino al bordo. Dopo enroscaremos il coperchio, l’acqua appena bollita, e sarà già pronto a salvare.

2. Sottaceti

Si tratta di un metodo di conservazione basato su l’aceto che viene spesso utilizzato per le verdure: pomodori, cetrioli, aglio, cipolle, ecc – e un po ‘ di frutta, frutta dolce, come mango, pesche o, se vi piace il sapore aspro. Per la salamoia utilizzare un litro di acqua, una tazza di caffè con latte e aceto bianco, mezzo cucchiaio di sale e tre cucchiai di zucchero.

Ci sarà tagliare le verdure, rimosso parti non commestibilisecondo il desiderio, la volontà lavare i resti di terra e scottare un minuto in acqua bollente. In parallelo esterilizaremos vasi di conserva, nuovi e usati, anche in acqua bollente, preso e messo dentro le verdure scottate.

Quindi possiamo aggiungere all’acqua di scottatura l’aceto, il sale e lo zucchero e portare di nuovo ad ebollizione. Poi basta tirare fuori il fuoco e verteremos il composto in vasetti di vetro con le verdure a cappotto. Taparemos forte e dobbiamo aspettare che si raffreddino. Quindi all’interno del frigorifero per una settimana di riposo. Allora sarà pronto da mangiare quando si desidera.

3. Sciroppo

Conserve sciroppate è ideale per la frutta che possono essere cotti perché perderebbero il loro sapore. Esso utilizza una base di sciroppo di zucchero che si ottiene dalla miscelazione di acqua bollente con lo zucchero e mescolare fino a quando la soluzione raggiunge una consistenza densa. Una volta che hai la punto, lasciamo che lo sciroppo si raffreddi e pelaremos la frutta. Facoltativamente, è possibile escaldarla prima di due o tre minuti in acqua bollente da pelare meglio.

Poi abbiamo messo il frutta gratis di osso o di semi e pellee tagliato secondo desiderio, vasetti di conserva precedentemente sterilizzati secondo il metodo descritto nei precedenti casi. Riempire il vaso fino all’orlo con lo sciroppo e taparemos. Una volta che abbiamo il desiderio di consumare, si può lavare con acqua per rimuovere lo zucchero con la polpa fino a sweet spot che vogliamo.

4. Salamoia

Le conserve in salamoia è molto simile per i sottaceti, ma non include aceto e comporta un certo grado di fermentazione, nel caso di vegetali, anche se questo può essere inibito, aggiungendo una maggiore percentuale di sale. Inoltre, è possibile utilizzare diverse erbe per dare più gusto alla macerazione. Esso è utilizzato per le verdure, e anche per le olive, ma può essere usato con il pesce crudo, ad esempio le acciughe, anche se prima il suo consumo dovrebbe essere comodamente lavato.

Lavare bene le verdure, olive e rimuovere le parti non commestibili. Barattoli sterilizzati e si aggiunge il prodotto per mantenere. Una miscela fatta di acqua con il sale, circa 150 grammi di sale per litro di acquaed è popolato con il contenuto del vaso fino al bordo. Se si desidera aggiungere le erbe aromatiche. Coprire i vasetti e lasciarli sobbollire in un posto buio e fresco per una settimana. Dopo questo tempo, si può tenere nell’armadio di mangiare quando si desidera.

5. In salamoia

Questo sistema è il più complesso di tutti segnalatima è l’ideale per carni e pesci cotti per essere conservati per un lungo periodo di tempo. Consiste nel cucinare la carne in una matrice di aceto con l’olio e saltati in padella con le verdure, di solito, la carota, la cipolla, l’aglio e i peperoni, anche se siamo in grado di utilizzare il sedano e il porro – condite con sale e pepe.

Sigilla la carne, il sale in una pentola, dorándola in olio. Quindi le verdure sono tagliate in pezzi e metterlo in una pentola con l’olio che avevamo usato prima, per un paio di minuti per ottenere il sapore. Quindi aggiungere una manciata di grani di pepe, un rametto di timo o di rosmarino e una foglia di alloro. Quindi versare un bicchiere di vino bianco, due tazze di aceto bianco per aiutarci a colori marinata – e qualcosa di meno di una tazza di olio. Sale un po’, non da molto.

Mescolare il composto per una decina di minuti a fuoco alto, per concentrare il liquido, e poi abbassare il fuoco al minimo e coprire. Lasciate cuocere per un’ora così. L’ultima volta, dobbiamo controllare che le verdure sono ben cotte e spegnere il fuoco. Mettiamo il composto in vasetti di vetro sterilizzato e riempito con il liquido fino a quasi il bordo. Il coperchio e lasciare raffreddare.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter

Inoltre, si consiglia di:

Sette piante non lo sai, ma per tua nonna erano importanti