Nessuno sa davvero come è iniziato il giorno di San Valentino. Dipende da chi chiedi, le sue origini possono essere fatte risalire ad un’antica vacanza romana o una poesia scritta da Chaucer sugli uccelli. Mentre i più pagani in materia di cotte giureranno che è stata un’invenzione dei centri commerciali. Comunque sia, se senti che il romanticismo ti invade, eccoli qui cinque regali fatti in casa per festeggiare San Valentino come preferisci e ti piace di più.

Immergi il tuo partner con una bomba da bagno. Se sei appena arrivato nel mondo dei bagni rilassanti, le bombe da bagno sono palline aromatiche e salate che ribollono quando le metti in acqua e colorano la tua vasca, trasformando l’intero bagno in un’esperienza multisensoriale.

Puoi comprarli per circa cinque euro l’uno, ma fatti in casa sono più economici. Cosa c’è di più, conoscerai esattamente gli ingredienti indossare la pompa. In effetti, la maggior parte delle bombe da bagno fatte in casa si basa su questi tre ingredienti: sale, bicarbonato di sodio e acido citrico (puoi trovarlo dall’erborista).

Il bicarbonato e l’acido sono responsabili della creazione delle bolle; E, quando li unisci, neutralizzano il pH dell’acqua; il che significa che il bagno non sarà né troppo acido né troppo alcalino. Altrimenti, puoi aggiungere del colorante alimentare per dare all’ammollo un tono divertente. Oppure includi poche gocce di oli essenziali.

Inoltre, un cucchiaio di olio d’oliva o di cocco: ti aiuterà a mescolare gli ingredienti; e, una volta in acqua, è una buona crema idratante. Unisci gli ingredienti e riempire uno stampo in silicone con la miscela: vale un cupcake o simili. Per avere pronte le tue bombe da bagno fatte in casa, devi lasciarle asciugare per due giorni.

La ricetta base per realizzare un balsamo per le labbra da regalare a San Valentino, o quando vuoi, ha solo due ingredienti e in proporzioni facili da ricordare: una parte di cera d’api per due di olio. Puoi usare la cera d’api che vendono in erboristeria o (se sei fortunato) chiederla a un apicoltore, da un alveare abbandonato.

Per quanto riguarda l’olio, scegli quello che preferisci; ma uno di oliva vergine extra sarà più che piacevole per le labbra e super idratante. Versare gli ingredienti in un pentolino e scaldarli a bagnomaria, in modo che la cera si sciolga e si amalgami bene con l’olio. Usa un cucchiaio di legno per questo.

Quando lo avrete, fatelo raffreddare leggermente e versate il composto in un barattolo o in un vasetto di vetro con coperchio. Ce l’hai già! Questa è la ricetta base, ma puoi aggiungere romanticismo con poche gocce di olio essenziale a tua scelta, come limone, lavanda o altre erbe aromatiche. [Hace un tiempo te contamos los trucos para cuidar de tus cucharas de madera]

Trasformare un barattolo di vetro dal mucchio, e che hai lasciato a casa, in un portacandele pieno di romanticismo. Ci sono molti modi per ottenere questo risultato. Ad esempio, puoi disegnare linee colorate con vernice acrilica e mettere una candela all’interno. In questo modo, quando lo accendi, avrai un’atmosfera calda con luci di una tonalità speciale.

O disegna la silhouette che preferisci (un cuore o le lettere della parola che vuoi) su un cartoncino, incollalo alla superficie del barattolo con un nastro (solo da dietro) e applica una vernice spray su tutta la superficie del barattolo. In questo modo si tingerà tutto il barattolo portacandele ad eccezione della silhouette che avete scelto, che risalterà ogni volta che si accende la candela.

Oppure puoi riutilizzare un barattolo di vetro per riempirlo con caramelle o dolci a tua scelta. Se sembra troppo semplice, prova prima a disegnare o scrivere qualcosa con vernice acrilica sulla sua superficie. Se, inoltre, decori il coperchio con un tessuto o delle corde colorate, il risultato sarà ancora più bello.

Se ti piace il tocco selvaggio e naturale, questa idea potrebbe interessarti. Hai solo bisogno alcuni rami di diverse dimensioni, un po ‘di corda e un po’ di vernice per decorarli. Inizia a creare il tuo cuore dai rami sul terreno. Per fare questo, posiziona progressivamente i rami più larghi al centro e quelli più corti alle estremità, fino a creare un cuore.

Avrai bisogno di un ramo leggermente più grande da usare come supporto o appendiabiti superiore: da esso, appenderai il resto dei rami, legato con una corda. Immergi le estremità inferiori dei rami del cuore in un barattolo di vernice per un tocco leggermente più elaborato. E ce l’hai già: non resta che appenderlo al muro.

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter