Brasile, da maggio, con il ministro della Salute ad interim e 1.000 morti ogni giorno