Bicarbonato o sale di frutta: quale è più efficace nella lotta alla pirosi?

Bicarbonato o sale di frutta: quale è più efficace nella lotta alla pirosi?

Geronimo, partner e lettore di avnotizie.it, ci fa la seguente richiesta nel corpo di una e-mailQuando ho indigestione o reflusso bevo mezzo bicchiere d’acqua con bicarbonato al quale una volta sciolto aggiungo il succo di mezzo limone per renderlo effervescente. Subito dopo la bevo con tutto il gas e normalmente rutto e sto bene, senza acidità o riflusso. Per questo mi pongo la seguente domanda e vi chiedo di rispondere: se quello che faccio è una specie di sale di frutta fatto in casa, che senso ha acquistare sale industriale di frutta? I sali di frutta e il bicarbonato sono altrettanto efficaci?”.

Come avviene il bruciore di stomaco

Geronimo ci chiede di i due antiacidi tradizionali per eccellenzae sali di magnesio, o inibitori della pompa protonica, che agiscono attraverso processi di blocco enzimatico. Per poterli confrontare, dobbiamo prima di tutto spiegare quale sia l’azione di questi prodotti sul processo di acidità e reflusso gastrico.

Quando mangiamo troppo o mangiamo cibi digestivi lenti e pesanti, il sistema digestivo produce una buona quantità di enzima peptidasi.che è responsabile dell’idrolizzazione delle proteine, dando generalmente composti con radicali acidi chiamati peptidi. Questi metaboliti abbassano ulteriormente il pH dello stomaco, dominato dalla presenza di acido cloridrico. E si scopre che la peptidasi è un enzima che funziona molto bene tra il pH 2 e 3 -molto acido -, pH che, d’altra parte, stimola lo stomaco a fare più peptidasi.

In questo modo si entra in un circolo vizioso di produzione di goccia di pH e peptidasi. che causa l’accelerazione della degradazione dei composti in una lunga digestione. Tuttavia, c’è un punto in cui la concentrazione di peptidasi è molto alta e l’enzima è molto attivo, quindi genera molti composti acidi, che normalmente finiscono per essere amminoacidi. Questo rende la quantità di acido gastrico più di quanto necessario per digerire e quindi causa il ritorno di un liquido acido attraverso il tratto gastroesofageo, che è ciò che è noto come bruciare o reflusso.

Come funzionano gli antiacidi tradizionali?

Spostandosi nella materia, il modo più classico e diretto per combattere il bruciore di stomaco è quello di applicare un sale alcalino, in modo che neutralizzi l’acido e aumenti il pH. Nel caso del bicarbonato, il sale è quello che dà il nome al prodotto, e funziona combinandolo con l’acido cloridrico per produrre cloruro di sodio (sale) più acqua e CO2. Se abbiamo mai ingerito bicarbonato, avremo scoperto che un forte e potente eruttazione sigilla la nostra nuova pace gastrica. Beh, questo rutto è la CO2 prodotta nella reazione. In altre parole, il bicarbonato neutralizza l’acido e produce acqua e gas carbonico.

  • NaHCO3 + HCl → NaCl + H2O + CO2 (gas)
  • NaHCO3 + CH3COOH → NaCH3COO + H2O + CO2 (gas)

Come funziona il sale di frutta? Esattamente la stessa cosa, perché non è altro che bicarbonato con acido citrico. e aromi; il trucco è quello di aggiungere più bicarbonato che citrato. Se leggiamo il foglietto illustrativo di un sale commerciale di frutta, ad esempio il tipico Eno, vediamo che ogni dose di cinque grammi di polvere effervescente contiene 2,285 grammi di carbonato acido di sodio, 2,155 grammi di acido citrico anidro e 0,5 grammi di carbonato di sodio anidro.

Sale di frutta o bicarbonato, che è più efficace?

Quando Geronimo prepara la sua pozione digestiva, segue esattamente lo stesso processo: miscela in eccesso di bicarbonato di sodio con acido citrico del limoneche si traduce in una reazione di neutralizzazione che genera gas e sale e rilascia nello stomaco un surplus di bicarbonato che reagisce con l’acido cloridrico. Nel sale da frutta commerciale questa reazione si verifica anche a contatto con il mezzo acquoso, e vi è anche un’eccedenza destinata allo stomaco.

Ciò che si ottiene in questo modo è un gusto più piacevole – i capelli di bicarbonato di sodio hanno il sapore dei raggi – e molto gas che può aiutare se parte del cibo o del reflusso sta bloccando l’esofago o la bocca dello stomaco. Ma l’essenza non smette di essere bicarbonato con sapore di agrumi e gas inerte. Quindi la riflessione di Geronimo è corretta (se quello che faccio è una specie di sale di frutta fatto in casa, a cosa serve comprare sale industriale di frutta?), soprattutto se teniamo presente che il sale di frutta è un prodotto molto più costoso del bicarbonato. Tuttavia, dobbiamo sempre avere i limoni a portata di mano.

Per quanto riguarda l’efficacia del sale di frutta rispetto al bicarbonato, la risposta è che in linea di principio non lo è, anche se la sua ingestione è più piacevole per molte persone. Ora, se quello che abbiamo e’ un senso di ostruzione.Il gas del sale di frutta produce un aumento di pressione che può ristabilire il cibo o provocare una risposta di espulsione, sia attraverso il vomito o l’accelerazione del transito intestinale. In questo senso, la sua gamma di servizi è più ampia.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter

Controlla anche

Cibo e cambiamenti climatici: perché mangiare solo prodotti stagionali

Cibo e cambiamenti climatici: perché mangiare solo prodotti stagionali

Per mangiare o non mangiare. Anche se forse la domanda e’ questa: cosa mangiare in …

Cinque stufati tipici spagnoli (con 5 vini rossi) per affrontare l'inverno

Cinque stufati tipici spagnoli (con 5 vini rossi) per affrontare l’inverno

Lo stufato è un pasto tipico spagnoloE ‘molto nutriente e perfetto per l’inverno, che in …

Quanti tipi di sidro ci sono?

Quanti tipi di sidro ci sono?

Proprio come il vino, il sidro era già in atto ai tempi degli Ebrei, degli …