Lo scorso 26 aprile ha iniziato le passeggiate per bambini e già visto per le strade di tutte le città e i piccoli centri con scooter, bici o a piedi. La misura, che permette di andare a fare una passeggiata di un’ora al giorno per i bambini di meno di 14 anni, apre nuove incertezze su come gestire queste uscite. Una delle domande e dibattiti ruota intorno a se i bambini dovrebbero per utilizzare o non maschera e, se sì, come si deve fare.

Il Ministero della Salute non ha l’obbligo di indossare le maschere e guanti per bambini nelle loro uscite. Ma è consigliabile farlo, come anche consigliato dai pediatri, almeno per i bambini di età superiore a tre anni, e in questi casi non si può mantenere la distanza di sicurezza di due metri. Ricordate che le maschere hanno due funzioni fondamentali: da una parte, di proteggere le altre persone dall’inquinamento della nostra saliva e, d’altra parte, per proteggere il naso e la bocca dalla contaminazione della saliva di altre persone.

Come dovrebbe essere la maschera per i bambini?

Le maschere possono essere fatti in casa, per uso igienico o chirurgica. L’Associazione spagnola di Normalizzazione (UNE) ha sviluppato una guida per le maschere igienica riutilizzabile per adulti e bambini dove indica gli aspetti su come dovrebbe essere la maschera-bambino:

  • Dovrebbe coprire la bocca, il naso e il mento e avere un cablaggio che possono circondare la testa o fissati nelle orecchie.
  • Deve essere non riutilizzabiletranne se lo si fa in uno spazio di tempo molto breve e con grande cura.
  • Sono le imprese individuali.
  • Il tessuto deve essere fibroso, flat, che consentire la respirazione e che, a contatto con la pelle, non provoca irritazione.
  • Le maschere non sono consigliabili per i bambini sotto i tre anni (sì, sono consigliate per bambini da tre a dodici anni).
  • La maschera che ben adattato per ogni bambino in modo che copre la bocca e il naso, senza lasciare spazio tra il viso e la maschera.
  • Imbracature per il serraggio della testa per il maschere di igiene per i bambini dovrebbe in grado di essere fissato senza nodiin modo che siano liberi finisce, o elementi tridimensionali.

Ancora non ci sono maschere pediatrici o bambino disponibile nelle farmacie, in modo che si può utilizzare. E si stima che si può prendere un paio di giorni, al fine di disporre di loro. Nel frattempo, sono stati pubblicati diversi modi per adattare una maschera di adulti e ragazzi. Tra di loro, quello che offre la Illustre Ufficiale del Collegio dei Farmacisti della provincia di Badajoz nel video Come adattare una maschera per l’uso da parte di bambini.

I passaggi sono:

  1. Controllare la parte esterna e interna, che è in contatto con la bocca.
  2. All’esterno, facendo una doppia piega, e, con le gomme, fare un nodo in modo che non è regolato correttamente e agganciato in maschera.
  3. Regolare la piega naso che si adatta bene al naso.
  4. Verificare che la maschera che copre il naso, la bocca e il mento, e non è open space.

Maschere per il viso fatte in casa, come si fa a servire?

Un’altra alternativa, mentre non raggiungono le maschere per i bambini è quello che stiamo facendo per i giorni: sono realizzati in modo tradizionale, con tessuto. Il Ministero dell’Industria, del Commercio e del Turismo ha pubblicato un guida con la procedura per fare questo tipo di maschereinsistendo sul fatto che questi “hanno un solo scopo: servizi igienici” e una barriera, in ogni caso, essi sono ciò che è noto come DPI (dispositivi di protezione individuale) o è un sanitario del prodotto. Sì, essi sono, invece, un ottimo strumento per evitare che le piccole goccioline respiratorie dei bambini espulso e venire per l’aria e superfici.

Il criteri scientifici sull’efficacia di questo tipo di maschere non sono conclusivi. Da un lato, il Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) afferma che “non c’è evidenza per raccomandare sia a favore o contro, l’uso di questo tipo di maschere”. Tuttavia, i Centri per il Controllo delle malattie e la Prevenzione (CDC) offerta informazioni su come dovrebbero essere, come che fa il Ministero della Salute spagnolo.

Come usare la maschera di protezione bambino

Prima di indossare loroi bambini dovrebbero:

  1. Lavare le mani con acqua e sapone o una soluzione acquosa di soluzione idroalcolica.
  2. Posto ben, evitando lacune tra la maschera e il volto.
  3. Una volta impostato:
  4. Non toccare o mettere il dito all’interno di graffiare il viso.
  5. Se si tocca, si deve lavare bene le mani.
  6. Non è possibile ottenere la maschera al collo di un tempo o usato sulla testa.
  7. Non deve rimuovere la maschera di parlare o tossire o starnutire.

Per rimuoverlo:

  1. Deve essere fatto dal retro, da nastri o bande di gomma, senza toccare la parte che potrebbe essere contaminato.
  2. Gettare in un sacchetto sigillato, se si tratta di un uso singolo.
  3. Pulire l’area-di-fit con la faccia se è una maschera autofiltrante.
  4. Lavare con acqua e sapone, se è in casa, a 60ºC per rimuovere il virus.
  5. Lavarsi le mani prima con acqua e sapone.
  6. Se la maschera diventa bagnato, esso deve essere cambiato.
  7. La maschera fatta in casa non deve asciugare o sanificare con un forno a microonde.

Non per il semplice fatto di indossare una maschera dimenticare le altre misure di prevenzione. Al contrario. È molto importante spiegare ai bambini che devono mantenere la distanza sociale (due metri) e l’igiene delle mani frequente. Non c’è niente di indossare una maschera, se non si rispettano queste misure perché sono i più efficaci per prevenire la diffusione del virus.

Se non si vuole perdere qualsiasi dei nostri articoli, iscriviti alla nostra newsletter