Xerardo, lettore e partner di avnotizie.it, ci scrive una mail con la seguente richiestaHo appena avuto il mio primo figlio e sono molto sorpreso dal fatto che abbia un buonissimo odore. Mi è stato detto che è normale che i bambini abbiano un odore così buono, ma non so quale sia la spiegazione. Il fatto è che questo fatto mi ha portato a riflettere se le persone hanno un odore diverso nelle diverse fasi della vita e, se sì, voglio sapere perché. Perché perdiamo il buon odore di quando siamo bambini? Abbiamo un odore migliore o peggiore quando invecchiamo?

Si’, lo so, abbiamo un odore diverso a seconda dello stadio della vita in cui ci troviamoe che l’odore, o odori, come accadono, sono dovuti a modelli chimici molto specifici fino a quando non c’è nessuna malattia che ci dà un cattivo odore corporeo. Per spiegare l’odore specifico di ogni età, è meglio recensirli uno per uno.

L’odore del bambino

Molte persone sentono che i bambini hanno un odore particolarmente buono, con un profumo dolce che piace particolarmente ai loro genitori, ma anche ad altre persone, specialmente le giovani donne. Non si sa esattamente quale composto crea questo odore.ma si ritiene che la sua funzione specifica sia quella di coinvolgere i genitori nel bambino, in modo da aumentare l’affetto e la protezione. Lo conferma uno studio dell’Università del Quebec, che ha testato 30 donne, 15 neomamme e 15 senza figli.

In questo senso l’odore del bambino sarebbe un progresso evolutivo per creare legami con i nostri genitori. Infatti, alcune donne sentono un rifiuto per l’odore dei bambini di altre donne, non perché sgradevole, ma perché è molto intenso. un tale odore servirebbe alle madri per identificare il proprio figlio. tra un gruppo di neonati.

Anche se altre teorie sottolineano che il buon odore dei bambini è dovuto al fatto che non traspaiono ancora in modo efficiente e quindi non sudare, quindi non c’è fermentazione o rancidità nell’epidermide. Sarebbe, per capirci, un puro odore umano. Cosi’ l’odore dei neonati puo’ essere identificato come dolce.

L’odore di bambini e adolescenti

Qui l’odore può essere intenso per diversi motivi, legati all’eccessiva sudorazione e i cambiamenti ormonali della pubertà. I bambini si muovono molto e sudano, quindi il sudore si attacca ai loro vestiti, specialmente le ghiandole apocrine nelle ascelle. Questo sudore tende a diventare rancido e dona aromi fastidiosi. Mentre è più evidente negli adolescenti.

Possono soffrire di bromidrosi non solo a causa dell’eccessiva sudorazione, ma anche perché il sudore delle ghiandole apocrine delle ascelle, dei piedi e dei genitali è eccessivo. troppo carico di lipidi. Questi lipidi sono ossidati da batteri diversi, dando origine a odori di burro passato e formaggi torta, che può essere molto forte quando la sudorazione è stata abbondante, che avviene al momento della differenziazione e del risveglio sessuale, come ormoni sono secreti noti come feromoni. Così l’odore di bambini e adolescenti è più simile al formaggio e al latte acido a causa del gran numero di aldeidi che si formano quando il sudore si irrancidisce.

Odore di adulti e anziani

Ci sono molte persone che sostengono che anche gli anziani hanno un odore diverso, anche se altre persone non lo distinguono. Inoltre, più giovane è la persona che profuma, maggiore è la sensibilità all'”odore del vecchio”, che i giapponesi si sono battezzati come kareishu. La gente sui trent’anni smette progressivamente di annusare questo odore per due motivi.

Il primo è che il metodo kareishu inizia a 30 anni e sta crescendo quindi ci abituiamo a questo odore nel nostro corpo. Il secondo è che anche a quest’età cominciamo a perdere l’olfatto. In questo modo, l’odore degli anziani viene notato maggiormente dai bambini e dai giovani. Si tratta di un odore apparentemente determinato da un’aldeide chiamata 2-nonenal, di forte fragranza e sgradevole quando concentrato.

Questo perché con l’età le ghiandole sudoripare, sia le eccrine che le apocrine, espellono più grasso. Alla pari, sulla superficie del nostro derma ogni anno ci sono meno sostanze antiossidanti. di quando eravamo giovani. Questo grasso viene ossidato abbondantemente da un certo gruppo di batteri che convertono gli acidi grassi in aldeidi con un odore penetrante.

Se non vuoi perderti nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter