Sicuramente sei passato decine di volte davanti ad alcuni macelleria pubblicizzata sull’etichetta come halal e ha anche il suo certificato halal sulla porta, che sarebbe come un sigillo di garanzia che la carne soddisfa i requisiti di qualità richiesti.

Halal significa permesso, benefico, ed è quello che il Corano raccomanda ai musulmani nelle loro usanze in generale, anche se qui ci limiteremo a ciò che riguarda la carne, perché tutti possiamo mangiarla indipendentemente dalle nostre convinzioni, è molto più economica e ha qualità molto speciali.

Sono elencati in dettaglio Rachid El Haskouri, proprietario della macelleria Born Halal, e Patricia Sola, veterinario e bromatologo.

1. Gli animali vengono nutriti naturalmente

Per cominciare, Sola sottolinea che “gli animali non dovrebbero essere nutriti con nulla che contenga ormoni della crescita artificiali o proteine ​​animali o proteine ​​del sangue perché possono provenire dal maiale; qualcosa di positivo perché questi mangimi sono più efficienti per l’ingrasso ma di qualità inferiore nutritivo per l’essere umano che mangia la carne “.

L’Haskouri chiarisce che “devono svilupparsi naturalmente, quindi quando metti una bistecca sulla griglia, non perde acqua, rimane della stessa dimensione, poiché non è ormonale”.

2. Vivono pascolando liberamente

La certificazione Halal richiede che gli animali non siano allevati in allevamenti intensivi, che siano il più liberi possibile e vivano in condizioni dignitose. Di conseguenza, “per mangiare erba fresca, fieno o insilato (foraggio secco e fermentato compresso in rulli), l’animale deve muoversi. Pertanto, eserciterà il muscolo e la carne sarà più magra, la distribuzione del grasso sarà più infiltrata in Invece di essere localizzati e la concentrazione di acidi grassi sarà più sana, in quanto predominano gli insaturi, rispetto agli animali legati e nutriti con mangime ”, confronta il veterinario.

3. Selezionare la carne a prezzi convenienti

Come risultato di tutto quanto sopra, è sorprendente poter acquisire, a prezzi molto convenienti, “una carne completamente dissanguata, tagliata pulita e che mantiene intatti i nutrienti e il sapore naturale, tenera, senza ‘pitracos’, con il giusto grasso e con molto buona capacità di maturazione nei pezzi più selezionati “, assicura il macellaio.

4. Le marinate dei macellai halal sono fatte in casa

Forniscono sapori molto intensi perché usano spezie naturali come curcuma, paprika, coriandolo, pepe, zenzero, prezzemolo, ecc … poiché l’Islam proibisce anche molti additivi artificiali di quelli che leggiamo nei vassoi confezionati dei supermercati.

Vitello e mucca vecchia: sotto forma di bistecca, entrecote, marlin, carne macinata o ribeye, che, sorprendentemente, può costare meno di 10 euro al chilo – difficile da trovare più economico per quella qualità, ideale per grigliate o barbecue.

Pollo e tacchino: intero, a pezzi, in petto, marinato, in spiedini moreschi sfusi o già su uno spiedo da grigliare.

agnello: lo vendono sotto forma di gamba, spalla, costine, spiedini, ecc.

Ragazzo: se vuoi fare un buon arrosto al forno, i capretti selezionati come halal sono pezzi molto puliti e succosi.

Bue: con quanto sia difficile trovare manzo al 100%, in alcune di queste macellerie halal si preoccupano di garantirne la tracciabilità.

Salsicce: Le salsicce moresche possono essere naturali o speziate, di vitello, di pollo o di tacchino, ottime per i bambini e alla griglia.

hamburger: con la carne macinata che puoi anche comprare e che di solito ha pochissimo grasso, fanno gli hamburger. E a parte il normale manzo, pollo o tacchino, sono mescolati con spinaci, spezie o harissa, che è una salsa piccante abbastanza potente.

Salumi di pollo e tacchino: affettati, speziati o al naturale, in barretta o al taglio, hanno anche salame e chorizo ​​di tacchino.

Turni pieni: in alcune macellerie vendono il ripieno tondo fatto in casa con ingredienti selezionati.

Quello che non troverai: il Corano vieta esplicitamente di mangiare animali morti o dissanguati, sangue (quindi dimenticatevi di comprare salsicce di sangue lì), maiale e tutto ciò che è stato sacrificato in nome di altri che Allah (cioè, non troverete, ad esempio , un canguro, o un colpo di cervo, o una coda di toro, per fare diversi esempi).

Se non vuoi perdere nessuno dei nostri articoli, iscriviti alle nostre newsletter